Domenica 23 Luglio 2017 04:30
AssociazioneConsiglio Direttivo
Rapporti - Ricerche
5 per mille
assistenza in famiglia assistenza in famiglia assistenza in famiglia

Il tuo 5x1000 al Centro Italiano per l’Assistenza in Famiglia - Edoardo Scarcella Onlus, per sostenere le attività dell’associazione a favore dei caregiver


5 per millePer destinare la tua quota del 5x1000, è sufficiente:
- firmare nel riquadro Sostegno del volontariato
- indicare il codice fiscale del Centro Italiano per l’Assistenza in Famiglia - Edoardo Scarcella- Onlus 98150530172 sui modelli Cud, 730, Unico persone fisiche.


Anche chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi può comunque richiedere la scheda al datore di lavoro o dell’ente erogatore della pensione e consegnarla (compilata e in busta chiusa) a un ufficio postale, a uno sportello bancario, che le ricevono gratuitamente, o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, etc.).
Sulla busta occorre scrivere DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF e indicare cognome, nome e codice fiscale del contribuente.



Pubblicato il 11.07.2017


Interventi Assistiti con Animali (IAA)

Il Centro Italiano per l’Assistenza in Famiglia Edoardo Scarcella CIAF intende realizzare un progetto di Interventi Assistiti con Animali (IAA) usufruendo degli spazi individuati presso la Cascina Valenca, che saranno resi disponibili dalla Fondazione Pompeo e Cesare Mazzocchi - Onlus, con sede in Coccaglio, nostra partner nello svolgimento del progetto.


Pubblicato il 26.06.2017


Il manuale e corsi del primo soccorso pediatrico

Il manuale "Soccorrere e assistere i bambini negli ambienti di vita", stampato in dicembre 2015, nasce dalla collaborazione tra CIAF e ASL di Brescia.
Il presupposto di partenza è rappresentato dalla consapevolezza che, quando un bambino si fa male o si sente male, gli adulti presenti spesso entrano in apprensione e non sanno come intervenire.


Pubblicato il 26.06.2017


Giornata del familiare che si prende cura

caregiver Sabato 6 giugno le Associazioni AIMFT, AISLA, AISM, CIAF - Edoardo Scarcella-Onlus, Fondazione StefyLandia, Nati per Vivere, UILDM organizzano in collaborazione con l’ASL di Brescia la "Giornata del familiare che si prende cura".

L’iniziativa si svolgerà dalle 14,30 alle 19,00 presso l’ASL di Brescia, Viale Duca degli Abruzzi, 15 - Brescia.

La Giornata intende dare maggiore visibilità al ruolo di cura della famiglia e promuoverne il riconoscimento sociale e giuridico.
Le piste di lavoro del primo Caregiver Day di Bresciaprevedono una panoramica sulla figura del caregiver, i servizi a sostegno delle famiglie che assistono e le proposte per il futuro, insieme al racconto di esperienze vissute dai familiari.


Pubblicato il 08.05.2015


27 febbraio 2015 - VIII Giornata Mondiale delle Malattie Rare

VIVERE CON UNA MALATTIA RARA. Giorno per giorno, mano nella mano. Una giornata ideata dai pazienti, in collaborazione con le Istituzioni, al servizio dei pazienti, per sensibilizzare la società e le istituzioni .
Pubblicato il 27.02.2015


Relazione finale Progetto sperimentale di un Servizio di baby sitter per bambini con malattia rara

Conclusa la sperimentazione di un servizio di baby sitter per bambini con malattia rara. La progettazione, le fasi di realizzazione, la verifica, descritte nella relazione allegata.
Pubblicato il 10.02.2015


FESTA PER LE FAMIGLIE

CIAF-Edoardo Scarcella-Onlus Sabato 20 settembre 2014 ha organizzato la FESTA PER LE FAMIGLIE in collaborazione con il Centro Territoriale per le Malattie Rare dell’ASL di Brescia
Pubblicato il 22.10.2014


Continua il Servizio di Baby Sitter "specializzate" per bambini con malattia rara.

Le famiglie di bambini con malattia rara del territorio dell’ASL di Brescia da luglio 2013 hanno a disposizione un servizio di baby sitter per brevi periodi di sollievo.
Pubblicato il 30.07.2014


Percorso di avvicinamento alle attività di volontariato

Essere volontario in famiglie che assistono a casa un familiare, per la maggior parte dei casi un figlio, non autosufficiente per disabilità o malattia cronica: è questo l’obiettivo del "Percorso di avvicinamento alle attività di volontariato".
Pubblicato il 04.06.2014


La valorizzazione del Caregiver familiare

CIAF - Onlus ha sottoscritto il “Manifesto per i familiari caregiver” che la Sezione Lombardia della Società Italiana di Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) ha proposto ad Istituzioni, Società Scientifiche ed Associazioni per valorizzare il Caregiver familiare.
Pubblicato il 04.03.2014


1° Rapporto dell’Osservatorio sulle Reti di Assistenza ai Malati Rari

E’ dedicato ad Edoardo, il piccolo bresciano affetto da malattia rara e scomparso recentemente, il 1° Rapporto dell’Osservatorio sulle Reti di Assistenza ai Malati Rari presentato il 9 luglio, promosso da Federsanità ANCI, CEIS Sanità e Gruppo Recordati.
Pubblicato il 04.03.2014


Carta dei Diritti delle Persone con Disabilità in Ospedale

Giovedì 7 marzo 2013 presso l’Università Cattolica di Roma è stata presentata la Carta dei Diritti delle Persone con Disabilità in Ospedale, realizzata dalla cooperativa sociale Spes Contra Spem e adottata dal Policlinico universitario A. Gemelli.
Pubblicato il 02.04.2013


Sono 110 le malattie rare che rientrano nella proposta di aggiornamento dei LEA del Ministero della Salute

La riformulazione dell’elenco è volta ad allargare l’attuale lista di malattie rare e croniche che prevedono l’esenzione completa dalla partecipazione alla spesa sanitaria.
Pubblicato il 04.01.2013


"IO ESISTO" Parola chiave della maratona di Telethon 2012

"Ciascuno faccia quello che può nell’ambito delle proprie possibilità, secondo i propri mezzi, ma nessuno si sottragga a questo appello per una causa così nobile, così giusta, così umana"


Pubblicato il 28.12.2012


Non esiste correlazione tra CCSVI e SM

In anteprima nazionale, il 20 ottobre alle 15.30 alla Camera di Commercio di via Einaudi è stato presentato lo studio Cosmo, promosso e finanziato dall’Associazione italiana Sclerosi multipla (Aism) che conferma che non esiste correlazione tra l’insufficienza venosa Cerebro Spinale Cronica (Ccsvi) e la Sclerosi multipla (Sm). Per saperne di più: www.aism.it
Pubblicato il 08.11.2012


sitemap | privacy policy | admin